I cavatelli allo scoglio: un primo piatto di mare dal sapore intenso

Cara lettrice, caro lettore, hai mai assaggiato i gustosissimi cavatelli allo scoglio? Si tratta di un primo piatto di pasta fatta in casa e di frutti di mare dal sapore deciso e dalla consistenza sublime, una vera delizia per il palato.


I cavatelli, pasta tipica del Sud

I cavatelli sono una pasta fresca tipica della tradizione culinaria del Sud Italia, diffuse soprattutto in Puglia, Basilicata e Molise. Hanno una forma ricurva, quasi di piccoli gnocchetti, che ben si presta a raccogliere il condimento.

La ricetta tradizionale prevede che questa pasta venga fatta “nuotare” in un sugo a base di pomodorini freschi, nel quale vengono tuffate cozze, vongole e gli altri migliori frutti di mare.

Un tripudio di sapori di mare

Il risultato di questa combinazione è una vera sinfonia di consistenze e sapori di mare: la morbidezza della pasta si sposa alla perfezione con la freschezza delle vongole, la delicatezza delle cozze, la succulenza dei gamberi. Il tutto reso ancora più invitante dal profumo del pomodorino fresco.

Ogni forchettata regala una nuova esplosione di profumi e sapori. L’importante, come in ogni piatto a base di pesce, è la freschezza degli ingredienti, che devono essere di prima qualità e appena raccolti.

La ricetta d’autore degli chef Giuseppe e Gennaro

Se ti trovi in vacanza in Molise e vuoi provare i cavatelli allo scoglio preparati ad arte, ti consiglio di fare tappa al rinomato ristorante Lu Carratino di Trivento. Qui lo chef Giuseppe  insieme allo chef Gennaro, propongono la loro raffinata interpretazione di questo primo piatto di mare.

La pasta fatta a mano

La loro ricetta prevede l’utilizzo di cavatelli fatti a mano, conditi con vongole veraci, cozze e gamberi rosa locali, bagnati in un sugo di pomodorino Datterino. Il tocco speciale è dato dall’aggiunta di fumetto di pesce per esaltare la sapidità e dal finale con un filo d’olio EVO e prezzemolo. Un vero trionfo per gli amanti del pesce!

Non mi resta che augurarvi buon appetito!


La tradizione culinaria a base di carne di Gennaro e Giuseppe

Una cucina che esalta i sapori genuini

La cucina del ristorante Lu Carratino, gestito dagli chef Gennaro e Giuseppe, è nota per i piatti della tradizione molisana, preparati con ingredienti di prima qualità e con grande maestria. I due chef propongono ricette che esaltano i sapori genuini della loro terra, il Molise, con una particolare attenzione alla scelta delle materie prime.

I cavatelli, piatto simbolo del ristorante

Tra i cavalli di battaglia del ristorante ci sono i primi piatti, come i Cavatelli con ragù bianco di agnello e funghi porcini. Gennaro e Giuseppe preparano il ragù con carne di agnello, che viene fatta rosolare lentamente per fare sprigionare tutti gli aromi. I funghi porcini conferiscono al piatto un sapore intenso e profumato. Il tutto viene mantecato con i cavatelli fatti a mano, un formato tipico della tradizione gastronomica molisana

La delicata chitarrina al tartufo

Un altro primo eccellente de il Carratino è la Chitarrina classica con burro di manteca e tartufo Nero del Molise. La chitarrina è una pasta all’uovo lavorata secondo la ricetta tradizionale, che viene condita semplicemente con burro e scaglie di pregiato tartufo nero. Il risultato è un piatto delicato e allo stesso tempo ricco di profumi e sapori.

Un’esperienza culinaria autentica

In conclusione, la cucina di Gennaro e Giuseppe al ristorante Lu Carratino propone piatti e ingredienti tipici della Molise, come la pasta fatta in casa, le carni locali, i formaggi e i prodotti del territorio. Le loro ricette esaltano i sapori semplici e genuini della tradizione, regalando ai clienti un’esperienza culinaria autentica.

La cucina di mare del ristorante Lu Carratino a Trivento: sapori, tradizione e genuinità

Sono queste le parole chiave che definiscono la cucina di mare del ristorante Lu Carratino a Trivento, in Molise: la valorizzazione dei sapori più genuini del territorio, il rispetto per le tradizioni, l’utilizzo di ingredienti di altissima qualità.

I tesori dell’Adriatico protagonisti assoluti

I protagonisti indiscussi dei piatti sono i pesci, i crostacei e i frutti di mare pescati quotidianamente nel vicino mare Adriatico. Gli chef Gennaro e Giuseppe selezionano con cura solo il meglio del pescato locale per realizzare le loro ricette.

Triglie dorate, scampi freschissimi, polpi croccanti, cozze e vongole, ma anche orate, branzini, ricciola: tutte specie di altissima qualità che arrivano dalle barche dei pescatori di Termoli, Vasto e San Salvo. Una rassegna di tesori ittici da gustare nella loro massima freschezza.

I piatti tipici tra tradizione e rivisitazioni creative

Il menu spazia dagli antipasti come l’acclamato carpaccio di pesce con olio al basilico, ai primi piatti come gli spaghetti alle vongole veraci o i cavatelli artigianali con salsa di scoglio.

Non mancano proposte di zuppe di pesce, come l’inimitabile brodetto alla Carratino con triglie, scampi e seppie o la zuppa di cozze con crostini profumati. Ogni portata esalta al massimo i sapori genuini del mare.

La pizza gourmet esaltata dai frutti di mare

Ma la vera sorpresa è rappresentata dalle gustosissime pizze di mare, preparate con impasto leggero e soffici farciture a base di pesce, crostacei e verdure che esaltano la fragranza della base. Una bontà da leccarsi i baffi.

I piatti deliziosi impreziositi dal tartufo

E per gli amanti del tartufo, imperdibili i giganteschi scamponi mantecati con tartufo nero pregiato molisano dal profumo inebriante. Mentre il sublime risotto con la pregiata bottarga di muggine locale è una vera esplosione di sapore.

Un viaggio tra i sapori marini della tradizione molisana

Ogni piatto del Lu Carratino parla di amore per la tradizione, con ricette che si tramandano da generazioni ma che vengono presentate con tocchi di creatività. L’utilizzo di ingredienti locali e stagionali garantisce una freschezza e genuinità assolute.

Farsi conquistare dalle specialità di mare di questo ristorante significa intraprendere un viaggio indimenticabile alla scoperta dei sapori più autentici. Un’esperienza culinaria unica da vivere visitando Trivento e facendo tappa da Lu Carratino, dove tradizione e innovazione trovano la giusta ed equilibrata sintesi.

La pizza con il pesce: l’insolito abbinamento

Cara lettrice, caro lettore, ti è mai capitato di assaggiare una gustosa pizza preparata con ingredienti di mare? So che può sembrare insolito abbinare il pesce alla pizza, ma fidati, vale la pena provare questo mix di sapori!

Le gustose varianti regionali italiane

In realtà, in molte zone d’Italia, soprattutto al Sud e sulle coste, esistono prelibate varianti di pizza create con prodotti ittici freschissimi.

Ad esempio in Puglia potrai trovare la tipica focaccia barese condita con pomodorini profumati, origano e alici appena pescate. In Sardegna la pizza sarda con bottarga di muggine, polpa di riccio  e foglie di basilico. In Sicilia quella con gamberetti rosa, zucchine alla julienne e menta.

Ogni regione ha le sue ricette creative per unire i tesori del mare alla pizza. Viaggiare alla scoperta di queste specialità è un ottimo modo per conoscere l’italia attraverso sapori genuini.

Un’esplosione di sapori di mare sulla pizza

Prova a immaginare una pizza condita con vongole veraci scoppiettanti, cozze freschissime, polpo croccante a tocchetti e pomodorini del piennolo. Un’esplosione di sapori marini sul tradizionale disco di pasta lievitata!

Il segreto sta nel cuocere prima separatamente i frutti di mare, poi disporli sulla pizza a fine cottura. In questo modo si ottiene la giusta consistenza di ogni ingrediente senza rischiare cotture superficiali.

Un matrimonio di sapori da provare

Se non hai ancora mai sperimentato questo insolito e gustoso abbinamento, ti consiglio vivamente di provarlo almeno una volta. Sarà un’esperienza gastronomica originale e sorprendente. La freschezza del pesce si sposa alla perfezione con la leggerezza della pizza, creando un mix di consistenze e sapori veramente unico nel suo genere.

Il segreto della perfetta cottura in forno a legna

E poi, se la pizza viene cotta nel forno a legna, con quella croccantezza esterna e morbidezza interna che solo questo tipo di cottura sa dare, il risultato è assicurato al 100%.

Fidati, dopo aver assaggiato una volta questa speciale pizza di mare dal sapore intenso, entrerà di diritto tra le tue pizze preferite di sempre. Sarà amore a prima fetta!

Provala al ristorante Lu Carratino

Se capiti a Trivento in Molise, il posto ideale per provare un’eccellente pizza di mare è il rinomato ristorante Lu Carratino. Qui potrai scegliere tra tante gustose varianti gourmet, tutte preparate con cura artigianale.

L’impasto lievitato a lunga durata, la ricercatezza degli ingredienti e la cottura nel forno a legna faranno il resto!

Cosa aspetti a provarla?

E ora dimmi, hai voglia di correre a provare anche tu questa insolita pizza di mare? Fammi sapere se hai già avuto modo di assaggiarla, e quale variante di pesce ti piacerebbe sperimentare sulla prossima. Io intanto corro da Lu Carratino a farmene preparare una gustosissima. Buon appetito!

La prestigiosa cantina del ristorante Lu Carratino

Una selezione di eccellenze italiane e molisane

La cantina del rinomato ristorante Lu Carratino di Trivento propone una selezione di oltre 300 etichette provenienti dalle migliori aziende vitivinicole italiane con una predilezione per le cantine molisane e i vitigni autoctoni.

Le migliori cantine molisane

Tra i vini molisani spiccano quelli dell’azienda Tenuta Marta Rosa di Colletorto, Giagnacovo-San Biase di Campobasso e Borgo di Colleredo di Termoli. Tutte realtà che producono etichette di assoluta qualità.

Vini del Friuli e di altre regioni italiane

Presenti anche eccellenze vitivinicole provenienti da altre zone d’Italia come i rinomati vini della cantina Zamò in Friuli e i grandi bianchi del Trentino Alto-Adige.

Focus sulla Falanghina e la Tintilia del Molise

Particolare attenzione è data ai vini Falanghina e Tintilia del Molise. La Falanghina è un vitigno a bacca bianca che dà vita a vini freschi ed eleganti. La Tintilia è un’uva rossa autoctona che negli ultimi anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti per i suoi vini corposi e strutturati.

Degustazioni con prodotti tipici

È possibile prenotare degustazioni dei migliori vini della cantina, accompagnati da taglieri di salumi e formaggi del territorio molisano. Un modo per apprezzare al meglio le etichette abbinate ai sapori locali.

Abbinamenti studiati con i piatti

I sommelier consigliano con competenza gli abbinamenti più adatti tra i vini della cantina e i piatti proposti dalla cucina del ristorante. Il risultato sono esperienze enogastronomiche di elevato livello.

Un viaggio tra i sapori d’Italia

La selezione di etichette del Lu Carratino accompagna gli ospiti in un viaggio tra i sapori autentici d’Italia, con un focus speciale sui vini del Molise, che ben si abbinano alla cucina tradizionale locale.

Lasciati tentare dal nettare degli dei.

Il carpaccio di pesce: una delizia delicata

Cara lettrice, caro lettore, hai mai assaggiato un gustoso carpaccio di pesce crudo? So che l’idea di mangiare il pesce crudo può intimorire, ma se preparato correttamente è una vera delizia per il palato. Lasciati tentare da questo piatto di mare dal sapore delicato, che esalta tutte le note aromatiche del prodotto.

Come si prepara il perfetto carpaccio

Il carpaccio di pesce si può realizzare con diverse specie ittiche, l’importante è che sia pesce freschissimo, appena pescato. I filetti vengono puliti con cura, privati di lische e pelle, poi tagliati finemente, quasi trasparenti. Il coltello deve scivolare leggero per non rovinare la delicatezza del pesce.

I filetti sottili vengono disposti armoniosamente nel piatto, leggermente sovrapposti. Si condiscono con un filo d’olio extravergine, una spruzzata di limone, un pizzico di sale marino e una macinata di pepe nero appena tostato.

Un trionfo di consistenze e colori, con la morbidezza vellutata del pesce crudo che si sposa con la croccantezza di qualche piccolo ingrediente aggiuntivo.

Come variare il sapore del carpaccio

Il carpaccio di pesce si presta a diverse varianti di sapore. Puoi aggiungere gherigli di nocciola o pinoli tostati per un contrasto di consistenza, oppure prova ad arricchirlo con fettine sottili di pompelmo rosa o arancia, per un tocco agrumato.  Spazio libero alla fantasia.. ma senza eccedere con ingredienti che coprano il sapore delicato del pesce.

Un’esplosione di freschezza autentica

Assaggiare il pesce crudo in un carpaccio è un’esperienza unica: tutta la freschezza e i profumi genuini del mare arrivano intatti al palato. È un trionfo di consistenze morbide, sapori delicati, note aromatiche.

Ogni varietà di pesce e ogni accostamento di ingredienti regala sensazioni diverse. Il tonno si sposa bene con pistacchi e arance, il salmone con ananas e zenzero, il branzino con finocchi e lime. Prova le diverse combinazioni per trovare la tua preferita!

Il ristorante Lu Carratino e il suo eccellente carpaccio

Se i tuoi viaggi ti portano in Molise, ti consiglio di fare tappa al ristorante Lu Carratino per provare il loro eccellente carpaccio di pesce crudo!

Qui potrai scegliere tra ricette di carpaccio classiche o creative, preparate con maestria dallo chef Gennaro, solo con pescato freschissimo del giorno.

Il locale ha un’atmosfera elegante e allo stesso tempo informale ed accogliente. Il servizio è cortese e professionale, capace di consigliare l’abbinamento migliore.

Prova questa delizia almeno una volta

Se non hai ancora assaggiato un carpaccio di pesce, ti consiglio vivamente di provarlo almeno una volta nella vita. Sono certo che ne rimarrai deliziato e stupito per quanti sapori delicati e aromatici possano sprigionare dal pesce crudo.

Buon appetito!

The food that makes your health better

It is a long established fact that a reader will be distracted by the readable content of a page when looking at its layout.

The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal distribution of letters, as opposed to using ‘Content here, content here’, making it look like readable English.

Many desktop publishing packages and web page editors now use Lorem Ipsum as their default model text, and a search for ‘lorem ipsum’ will uncover many web sites still in their infancy. Various versions have evolved over the years, sometimes by accident, sometimes on purpose (injected humour and the like).

What makes the food culture in your city different than others

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry’s standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book. It has survived not only five centuries, but also the leap into electronic typesetting, remaining essentially unchanged. It was popularised in the 1960s with the release of Letraset sheets containing Lorem Ipsum passages, and more recently with desktop publishing software like Aldus PageMaker including versions of Lorem Ipsum.